Costituzione eiam

Ieri mattina, ho partecipato al convegno di apertura delle attività laboratoriali e di campo del progetto “Matti per la Terra”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Fondo per il volontariato – Anno 2015.

Presso Città dell'Orto Ag Garden i partner coinvolti, fra cui la rete scolastica Bab El Gherib che fa parte integrante del progetto grazie alla sottoscrizione, all’atto di presentazione del progetto, di una lettera d’intenti da me firmata nella qualità di Coordinatrice della rete, hanno relazionato sull’andamento delle attività laboratoriali e di campo che vedono coinvolti 20 beneficiari affetti da disabilità psichica e immigrati extracomunitari.

Una splendida giornata di integrazione all’insegna del contatto con la terra e la natura, durante la quale ho sottolineato l’importanza di una rete pubblico-privata che funga da supporto ai diversamente abili e ponga in evidenza le potenzialità nascoste o sopite.

Nel mio intervento, ho voluto evidenziare come il nuovo governo, per la prima volta, stia istituendo un ministero sulla disabilità, attraverso cui, si potrà realizzare per ogni singolo soggetto un progetto di vita che ponga il disabile al centro di ogni azione.