Costituzione eiam

Ente emanante
Parlamento Europeo

Dotazione finanziaria
€. 2.000.000,00

Obiettivi

Le elezioni europee sono il momento in cui i cittadini, eleggendo i loro rappresentanti al Parlamento Europeo , possono contribuire ad orientare la direzione della politica comunitaria col voto democratico.

Proprio per stimolare un confronto sui temi della politica UE e la partecipazione attiva dei cittadini all’appuntamento elettorale del maggio 2019 il Parlamento Europeo ha lanciato un bando per il cofinanziamento di progetti di informazione e comunicazione.

La misura prevede l’erogazione di contributi per azioni ed interventi caratterizzati da obiettività e non-partigianeria quali:

  • eventi o serie di eventi quali dibattiti e tavole rotonde rivolte ai cittadini ed alle organizzazioni della società civile
  • inserimento di contenuti informativi e di confronto sulle elezioni europee in altri eventi musicali, sportivi e culturali
  • attività strutturate di incontro coi cittadini come flash-mob ed incontri porta-a-porta
  • iniziative informative presso scuole ed università
  • gruppi di discussione e forum online e sui social media
  • canali video dedicati, siti, app che producano e diffondano materiali originali volti a stimolare la partecipazione alle elezioni europee

 

Le iniziative potranno svolgersi a partire dall’1 novembre 2018.

Destinatari:

Possono promuovere le proposte progettuali associazioni ed organismi no-profit legalmente costituiti. Sono escluse dalla misura le imprese e gli enti lucrativi nonché le pubbliche amministrazioni.

Il cofinanziamento comunitario potrà arrivare fino all’80% dei costi ammissibili. Il budget complessivamente disponibile per il bando è pari a 2 milioni di euro

Le proposte dovranno essere presentate via mail al Parlamento Europeo entro il 17 settembre 2018 e saranno successivamente selezionate mediante graduatorie a punteggio.

Informazioni
Per maggiori informazioni consultare il bando.