I piccoli borghi italiani sono delle vere e proprie perle,che conservano storie, monumenti e retaggi di tradizioni spesso millenarie. La varietà architettonica e linguistica di alcune aree rappresentano un tratto distintivo del nostro paese, capace di ospitare da sempre straordinarie manifestazioni di cultura e civiltà.

Il restauro e il recupero degli spazi urbani può diventare un’occasione di rilancio economico per intere comunità. Il Ministero dei Beni Culturali ha pubblicato il bando “Borghi e Centri storici” che mette a disposizione 30 milioni di euro per i comuni delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia con popolazione pari a 5000 abitanti.

Visita il sito del MIBAC per maggiori informazioni .