Il 27 gennaio del 1945 il mondo conobbe la vergogna del campo di concentramento di Auschwitz e l’immane tragedia della Shoah.